Sfoglia il catalogo e acquista con semplicità

×
Scarica la App

Zanotta approda in casa Chave

18.05.2021 — in Novità

Siamo orgogliosi di essere diventati rivenditori ufficiali Zanotta: l’azienda italiana che, più di tutte, ha portato genialità ed ironia nell’universo domestico.

Si è aggiunto un altro importante tassello nella storia della nostra attività. Da qualche mese infatti, siamo diventati rivenditori ufficiali del noto brand di arredamento italiano Zanotta.

Fondata nel 1954, Zanotta è riconosciuta come una delle maggiori protagoniste della storia del design Italiano. Le doti imprenditoriali del suo fondatore Aurelio Zanotta, insieme al fiuto per le cose belle, colte ed eccentriche, l’hanno resa celebre in tutto il mondo. Le innovazioni formali e tecnologiche, e le collaborazioni con designer del calibro di Piergiacomo e Achille Castiglioni ed  Enzo Mari, hanno segnato di anno in anno la sua storia. Alcuni dei suoi capolavori hanno ottenuto il Premio Compasso d’Oro e sono esposti nei più celebri musei internazionali di design.

Capolavori senza tempo, arricchiti da un tocco di ironia

Sfogliare il catalogo Zanotta è come entrare in un vero e proprio museo, ricco di opere simbolo di alcuni dei più grandi protagonisti del design.
Ai prodotti del design d’avanguardia spesso contraddistinti da un tocco di ironia, si affiancano riedizioni di classici del Novecento – per esempio l’eterna poltrona Gilda disegnata da Carlo Mollino – e novità contemporanee apprezzabili per la loro leggerezza e qualità. 

Nella pagina dedicata sul sito Chave e nel nostro negozio in Via Pietro Micca 15/A a Torino, troverete ad attendervi questi ed altri capolavori del catalogo Zanotta.

Poltrona Sacco

Sacco è diventata la seduta imbottita più informale, più versatile, più irriverente, più libera, più morbida, più ergonomica e “più” di sempre. La sua duttilità e simpatia la rendono perfetta per ogni ambiente e proprietario.
L’involucro contiene palline di polistirolo espanso ad alta resistenza, il rivestimento è disponibile in Vip (anche per esterni, resistente al fuoco, antibatterico con trattamento Silverguard® e antimacchia con trattamento PermaLock 3®), Tulip, Pied de poule e pelle. Queste ultime sono sfoderabili.

Scopri di più sulla poltrona Sacco

Sgabello Mezzadro

Dal genio dei fratelli Castiglioni nel 1957 nasce Mezzadro: un messaggio forte e chiaro di libertà nella definizione dell’ambiente spaziale domestico. Con questo nome omaggio piuttosto insolito, l’oggetto evoca le neoavanguardie, dalla provocatorietà dell’Arte Povera all’ironia della Pop Art.
Mezzadro è lo sgabello che non ci si aspetta! Gambo in acciaio cromato. Sedile di un trattore agricolo verniciato nei colori: arancio, rosso, giallo, bianco o nero. Base in faggio evaporato, colore naturale.

Scopri di più sulla seduta Mezzadro

Poltrona Gilda CM

La poltrona Gilda rappresenta lo stile eclettico di Carlo Mollino, alla ricerca di comodità ed ergonomicità.
Sruttura in rovere naturale o tinto nero oppure in noce canaletto colore naturale; verniciatura con finitura a cera. Parti metalliche in ottone nichelsatinato colore nero. Schienale regolabile su quattro posizioni. Rivestimento esterno sfilabile in stoffa o in pelle.

Scopri di più sulla poltrona Gilda CM

Specchio Milo CM

Milo rappresentano l'espressione del concetto di bellezza di Carlo Mollino, nella dolcezza delle sue linee, eleganti e sinuose.
Specchio in cristallo con nottolino in acciaio inox per il fissaggio a parete, al contempo leggero e sensuale, che riprende le forme sinuose della Venere di Milo.

Scopri di più sullo specchio Milo CM

Scrittoio Calamo

Alle novità contemporanee firmate Zanotta, si aggiunge un nuovo complemento d'arredo disegnato dal giovane progettista Gabriele Rosa.
Lo scrittoio Calamo non è una vecchia scrivania con cassetti traboccanti di carta, ma un elemento d’arredo essenziale, collocabile in diversi ambienti della casa.
Struttura in acciaio verniciato color bianco, nero o grafite, con rivestimento in cuoio pigmentato per piano e vano portaoggetti accessibile mediante apertura a ribalta.

Scopri di più sullo scrittoio Calamo

Appendiabiti Sciangai

Ad ispirare l’opera di Paolo Lomazzi è l’omonimo gioco da tavolo cinese, con tanti bastoncini di legno da far cadere su un piano, dopo averli tenuti insieme con la mano, al centro. Sbalorditivo per la sua semplicità ed originalità, nel 1979 vince il premio Compasso d’Oro.
Sciangai è un appendiabiti chiudibile. Struttura in rovere naturale, tinto grigio, bianco, nero o bordeaux.

Scopri di più su l'appendiabiti Sciangai